farina di maiorca burattata biologica

farina di maiorca burattata biologica

Farina di grano tenero (tipo 1) di Grani antichi Siciliani molita a pietra e burattata dell’azienda BioMadreTerra.Farina adatta per produzione di dolci ma anche pane saporito e profumatissimo, sostituisce le farine 0 e 00 molto raffinate.

Condividi

Quantità

Descrizione

La farina di grano tenero tipo 1 Maiorca è una varietà di grano antico siciliano, è prodotto da agricoltura biologica e presenta un indice di glutine inferiore al 55% (i grani moderni hanno indici superiori al 90%) il ché la rende estremamente digeribile.
Questa caratteristica conferisce alla farina una minore allergenicità per chi soffre di intolleranze al glutine, esclusa la celiachia.
Ricca di fibre, aiuta a regolarizzare l’intestino ed è l’ideale per la produzione di dolci, biscotti e pizza. La macinazione (molitura) avviene a pietra e il setacciamento (burattamento) elimina le parti più resistenti  conferendo le caratteristiche tipiche della farina di tipo 1.

Rispetto alle farine 0 e 00 contiene un maggior quantitativo di sostanze nutritive come la crusca e il germe del grano. Inoltre, offre un buon grado di morbidezza e lavorabilità.

 

 

Tabella nutrizionale (valori medi per 100g di prodotto):

Valore energetico 340 Kcal/1439 Kj
Proteine 15,5 g
Carboidrati 62,9 g
di cui Zuccheri 1,0 g
Grassi 1,6 g
di cui saturi 0,1 g
Fibre alimentari 5,9 g
Sale 0,01 g

Il grano Maiorca (Triticum vulgare varietà Albidum) da secoli coltivato in Sicilia, è un grano tenero antico a chicco bianco, dalla maturazione rapida che cresce principalmente in terreni aridi e secchi. Dopo un periodo di abbandono a causa della scarsa resa agricola, negli ultimi anni sono state riscoperte le sue proprietà ed è oggi coltivato in biologico. Il fatto di crescere su terreni aridi rende i semi ricchi di sali minerali e vitamine.

Il chicco ha un colore bianco caratteristico dal quale si ottiene una farina morbida, di qualità e dall’alto contenuto proteico.

Con questa farina bianca si producono le ostie sacre, pani bianchi e dolci, soprattutto biscotti. È un ingrediente tradizionale di molti dolci siciliani tra i quali la pasta reale siciliana e la scorza del cannolo siciliano. Si utilizza anche per impasti salati, per ottenere pane bianco saporito e molto profumato, ma anche pizze, taralli e grissini.

I grani moderni sono stati selezionati proprio per l’alto indice di glutine che favorisce la lavorazione industriale. Infatti, la presenza di glutine aiuta i processi di panificazione industriale, rendendo il grano più resistente alla lavorazione e alle alte temperature. Il fatto che la farina di Maiorca presenta un basso indice di glutine, la rende altamente digeribile e di conseguenza meglio tollerata dall’intestino umano rispetto le farine moderne.

Trovare la farina di Maiorca non è per nulla semplice. Generalmente la si trova in piccoli negozietti di nicchia o in store online come Rawsicily.

Queste caratteristiche dei grani antichi conferiscono loro delle notevoli qualità salutistiche. La loro lavorazione tuttavia risulta più complessa perché il pane ottenuto da farine di grani antichi risulta più basso e meno alveolato.

Di seguito un riassunto dei vantaggi dei grani antichi:

  • Sono macinati a pietra.
  • Hanno un rapporto più equilibrato tra amido e glutine.
  • Sono più leggeri e digeribili.
  • Contrastano lo sviluppo di intolleranze.
  • Utili da integrare nell’alimentazione dei bambini.
  • Hanno sfumature di odori e sapori uniche.
  • L’impatto glicemico è in tutte queste panificazioni di grani antichi abbastanza contenuto grazie alla particolare macinazione dei cereali presenti nelle ricette e nella lunga fermentazione.

L’assunzione regolare di grani integrali può contribuire alla riduzione dei fattori di rischio legati a patologie croniche quali malattie cardiovascolari e diabete di tipo II oltre che certi tipi di tumori e gravi patologie gastrointestinali.

Bigliografia:

Wholegrain cereals and bread: a duet of the Mediterranean diet for the prevention of chronic diseases Angel Gil, Rosa M Ortega, José Maldonado. 2012

Richiedi informazioni per farina di maiorca burattata biologica

    Recensione del cliente

    5 stelle 0 0 %
    4 stelle 0 0 %
    3 stelle 0 0 %
    2 stelle 0 0 %
    1 stella 0 0 %

    Recensioni

    Non ci sono ancora recensioni.

    Recensisci per primo “farina di maiorca burattata biologica”