Cartillone

L’Agricola Cartillone nasce ufficialmente nel 2002 ma le sue radici sono parecchio più profonde. Il terreno, di proprietà della famiglia da generazioni, è situato alle pendici dell’Etna, nel comune di Bronte, e la coltivazione del pistacchio è una pratica che è stata affinata e perfezionata di generazione in generazione. Oggi l’azienda produce 15 tonnellate di pistacchio ogni due anni. Per la cura, l’organizzazione e la trasformazione del pistacchio l’azienda si serve di tecnologie avanzate pur mantenendo inalterate le antiche ricette di produzione. In questo modo si ottengono prodotti di altissima qualità che mantengono inalterati l’aroma e il gusto del pistacchio. Anche gli interventi di potatura e fortificazione della pianta avvengono unicamente con metodi tradizionali.
Il pistacchio di Bronte dell’azienda Agricola Cartillone è un marchio DOP ed è venduto negli esercizi commerciali siciliani più attenti alla qualità, ma una piccola parte di questo prodotto riesce a valicare i confini nazionali fino ad arrivare in Germania, Francia, Stati Uniti e Giappone.
Le piante fruttificano ogni due anni e la raccolta avviene esclusivamente a mano. Si utilizza questo metodo di raccolta poiché le coltivazioni poste sono in terreni accidentati e tra le rocce vulcaniche, ma un altro motivo è per mantenere alta la qualità del prodotto e per non arrecare danni alla pianta. Un dare e avere che mantiene in simbiosi e in armonia l’uomo con la natura, nel rispetto dei cicli biologici e dell’ambiente.